ABBAIARE DI CANI E DISTURBO DELLA QUIETE PUBBLICA

CANE ABBAIA

IL PROBLEMA DEL’ABBAIARE DEI CANI NEI CENTRI URBANI CON LE RELATIVE SEGNALAZIONI CHE PERVENGONO ALLA POLIZIA MUNICIPALE E CHE LAMENTANO IL DISTURBO ALLA QUIETE DETERMINATO DA TALE RUMORE E’ QUESTIONE DI FREQUENTE VERIFICAZIONE.

MA QUANDO L’ABBAIARE DEL CANE CONFIGURA LA VIOLAZIONE DELL’ART. 659 C.P. ” DISTURBO DELLE OCCUPAZIONI O DEL RIPOSO DELLE PERSONE”?

LA SUPREMA CORTE DI CASSAZIONE CON LA SENTENZA CASS. PEN. SEZ. III, 30/09/14, N. 40329 INDICA E RIBADISCE, PONENDOSI IN LINEA CON RIPETUTI PRECEDENTI GIURISPRUDENZIALI, QUALI SIANO I “REQUISITI” CHE DEVE POSSEDERE LA FONTE RUMOROSA (IN QUESTO CASO IL LATRARE DI UN CANE, MA QUANTO AFFERMATO E’ RIFERIBILE A QUALSIASI TIPO E FONTE RUMOROSA), AFFINCHE’ SI POSSA DICHIARARE CHE ESSA CONFIGURI DISTURBO DELLA QUIETE PUBBLICA E COSTITUIRE REATO AI SENSI DELL’ART. 659 C.P..

PER LA REALIZZAZIONE DELLA VIOLAZIONE PREVISTA DAL PRIMO COMMA DELL’ART. 659 C.P. NECESSITA:

  • CHE I RUMORI SUPERINO LA NORMALE TOLLERABILITA’,
  • CHE I RUMORI INVESTANO PIU’ PERSONE, CIOE’ DEVONO AVERE UNA TALE DIFFUSIVITA’ DA DETERMINARE UN DISTURBO CHE POSSA ESSERE RISENTITO DA UN NUMERO INDETERMINATO DI PERSONE, ANCHE SE SOLO QUALCUNA DI ESSE SE NE LAMENTI, O ADDIRITTUTA NEANCHE UNA SE NE LAMENTI.

MA QUANDO NON SI VERIFICA TALE SITUAZIONE E QUINDI NON SI CONFIGURA TALE TIPO DI REATO CIO’ SIGNIFICA CHE CHI COMUNQUE RISENTA NEGATIVAMENTE DI TALE TIPO DI RUMORE E’ INERME, NON HA NESSUNA FORMA DI TUTELA GIURIDICA?

CERTAMENTE NO, SOLO CHE LA SUA SITUAZIONE PUO’ ESSERE TUTELATA A LIVELLO CIVILISTICO AI SENSI DELL’ART. 844 C.C. “IMMISSIONI”, CHE CONTIENE IL COSIDDETTO DIVIETO DI IMMISSIONI, PER IL QUALE E’ VIETATA AL PROPRIETARIO DI UN FONDO LA POSSIBILITA’ DI DETERMINARE IMMISSIONI DI FUMO O DI CALORE, LE ESALAZIONI, I RUMORI, GLI SCUOTIMENTI E SIMILI PROPAGAZIONI NEL FONDO DEL VICINO SE SUPERANO LA NORMALE TOLLERABILITA’.

CLICCARE  QUI PER LA SENTENZA.

GIOVANNI PARIS

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...